bing

Maserin Sax, il coltello piccolo che nasconde un “tesoro”.

415
Maserin Sax

 

Maserin Sax, il coltello piccolo che nasconde un “tesoro”

Come possiamo notare la mia versione è quella con il filo totalmente liscio e senza seghettatura.
Iniziamo con la descrizione dei materiali che compongono questo nostro Sax.

Caratteristiche di questo modello e delle versioni disponibili:

Materiale lama:
Acciaio AISI 440C (finitura satinata, disponibile anche con lama seghettata per metà) 85mm HRC 58/60

Lunghezza Totale:
190 mm

Manici disponibili:
G10 Arancio Nero, G10 arancione, G10 grigio, G10 nero, G10 Nero Arancio, G10 verde

Fodero:
Si, Nylon

Peso:
150gr

Spessore lama:
3,5 mm

Lama fissa:

Accessori:
Tesoretto

 

Ora passiamo alle mie impressioni e sensazioni.

Sono solito testare i coltelli in una circostanza di reale utilizzo, motivo per cui ci passo solitamente due giorni ed una notte insieme nei boschi, preferisco consigliare con dati ed esperienza alla mano e non solo per in base ai miei gusti.

Ovviamente stiamo parlando di un coltello da back up, un coltello che certamente non è volto ad utilizzi come il chopping, la sua massa e le sue piccole dimensioni non ci permettono di avere dei risultati soddisfacenti per questo utilizzo. Ma ad esempio nel batooning per tagliare dei rami che non superino l’ordine di 8/10 cm di diametro, se la cava bene. Veniamo al suo punto forte.

Ho riscontrato in campo una grande versatilità negli utilizzi, dalla realizzazione dei feather sticks, essenziali per una buona accensione del fuoco, alla realizzazione di oggetti da campo con il legno, come la realizzazione di cucchiai, sorreggi zaini, sorreggi pentole ecc ecc. Anche il taglio del cordame è davvero fluido, il paracord diventa burro sotto di esso e testandolo con cordame in juta da 1cm, dopo acer tagliato oltre due metri in tronchetti da 1 cm non ho notato una grande usura del tagliente. Mi sento di far notare la cura che hanno nella realizzazione del filo appena uscito dalla casa madre, taglia come un rasoio senza la minima sbavatura. Il grip è ottimizzato dalle fantasie a scaglie che gli donano anche un’immagine che ritengo personalmente molto gradevole, una via di mezzo tra il primitivo e lo sportivo.

Particolarità delle particolarità è un piccolo tesoretto contenuto all’interno del manico, al quale vi si può accedere rimuovendo una qualunque guancetta delle due anche se per ovvi motivi vi consiglio di rimuovere la guancetta con una sola vite di fissaggio. All’interno io vi ho riposto delle esche, e successivamente la sera vi ho acceso un bel fuoco, che dire, gran bella mossa Maserin. Quest’azienda è nota particolarmente per la sua inventiva, e questo tesoretto è una novità ben apprezzata. Il dorso del coltello è un dorso a 90° che però non ha uno spigolo “vivo” ma consente comunque l’accensione di un fuoco tramite acciarino o sfruttando in caso di necessita la lama, la quale successivamente pero deve essere riaffilata (anche se consiglio vivamente di dare una rinfrescata allo spigolo del dorso rendendolo “vivo”).

Ma veniamo all’uso del coltello nella sezione cucina da campo. Essendo un coltello indicato per lo scuoio degli ungulati, per questo un coltello molto più indicato per la caccia, lavora molto bene anche sul taglio di alimenti come ad esempio carni. Io la mia bella cena in natura l’ho passata con una costata da 400g e delle verdure tagliate e grigliate anch’esse in loco. Nei tagli trasversali fatti alla carne non ho potuto fare a meno di notare come il suo design permettesse un taglio lineare ed un affondo facile, inoltre ho notato un’assenza di ritenuta della lama per via della viscosità che agisce sulle facciate esterne del coltello. Che dire, un coltello davvero tutto fare!

Il fodero in nylon è minimalista e molto resistente, l’inserimento del coltello è agevolato da una guaina interna in plastica che protegge il fodero interno e aiuta nell’estrazione.

Conclusioni:

Questo coltello è un buon compagno d’avventure, specie se usato nella caccia. Riesce a svolgere più lavori di differente entità non disdegnando i lavori anche impegnativi.

Un coltello tutto fare, solido e robusto, comodo, non pesante e non ingombrante. Consiglio questo Sax ai cacciatori, ma anche ad avventurieri che hanno bisogno di un coltello da back up da portare con sé dove riuscirà a fare quei lavori dove un coltello di dimensioni grandi non può competere.

 

Vi saluto e vi lascio alle vostre avventure,se vi fa piacere seguitemi sul mio canale YouTube e sulla pagina Instagram dove pubblicherò coltelli e le mie giornate outdoor nella natura selvaggia!

Al prossimo coltello!

Giuseppe Nisi
Discovery&Survival.


YouTube Channel:
https://youtube.com/channel/UCoboPLzNrejLFFXv6mBnd-w

Instagram Page:
https://instagram.com/giuseppe_discovery_survival?utm_medium=copy_link

Previous Guida Completa alle Batterie: Tipi, Vantaggi e Cura
Next La Guida Completa alle Forbici: Storia, Modelli e Informazioni Utili per la Scelta Perfetta
Related Articles
  1. Extrema Ratio DMP coltello multiruolo, outdoor
    Extrema Ratio DMP coltello multiruolo, outdoor
    10 Jul
Comment(s)




ecommerce sicuro